Cosa succede se mangiamo una banana al giorno?

Secondo un noto proverbio popolare “una mela al giorno toglie il medico di torno!”.

E se ti dicessimo che vale anche per le banane?

Secondo uno studio condotto da un gruppo di ricercatori dell’università dell’Alabama, infatti, mangiare una banana al giorno aiuterebbe a prevenire infarti e ictus .

Gli studiosi hanno condotto un esperimento su 3 gruppi di cavie.

I topolini hanno assunto regolarmente, attraverso il cibo, basso, normale, o alto tasso di potassio. Al termine dell’esperimento, dalle analisi si è potuto notare che i topi nutriti con cibi ricchi di potassio hanno ridotto la rigidità dei propri vasi sanguigni, il contrario nei topi nutriti con cibi a basso tasso di potassio.

E’ stato dimostrato quindi che la presenza dell’alto tasso di potassio, ha aiutato a distanziare il rischio di blocchi cardiaci e l’ostruzione arteriosa nelle cavie.

Gli esperti sottolineano che sarebbe di fondamentale importanza ef

fettuare futuri approfondimenti e studi direttamente sull’uomo e creare, grazie a questi studi, nuovi medicinali che siano in grado di impedire l’insorgere di problemi cardiaci sulle persone.

Secondo gli studiosi consumare una banana al giorno sarebbe l’ideale per il sistema circolatorio ma attenzione al consumo eccessivo! Potrebbero causare mal di stomaco, nausea e diarrea.

Per i non amanti delle banane ci sono dei cibi che possono considerarsi degli ottimi sostituti frutto in questione e quindi naturali integratori di potassio. Essi sono: i broccoli, i cavoletti di Bruxelles, i semi, il pesce e la carne bianca, insomma ce n’è per tutti i gusti!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *