Non usare shampoo migliora i capelli?

Per avere i capelli lucenti siamo disposti a fare di tutto.

Ma c’è chi non la pensa così. Un movimento underground chiamato “no poo”, secondo cui il segreto per avere capelli più splendenti consiste nel non usare shampoo.

Sostituire i prodotti chimici con estratti naturali, o anche solo con acqua, è una moda che sta prendendo piede. Secondo molti parrucchieri professionisti femminili i capelli diventano più luminosi e forti se si lavano senza shampoo. Senza contare i vantaggi che questo cambiamento porterebbe all’ambiente, e al portafoglio.

Lucy Aitken Read, racconta il Telegraph, due anni fa scrisse un libro dal titolo: “Happy Hair: The definitive guide to giving up shampoo”, una guida che spiega come liberarsi una volta per tutte dello shampoo. Lucy si lava i capelli senza usare prodotti da quattro anni e i risultati sono straordinari, a giudicare dalla foto che potete vedere sotto.

lady_3000800c

Lucy, che lavora in un istituto di beneficenza, ha abbandonato ogni tipo di prodotto commerciale dopo aver letto uno studio che spiega che ogni giorno le donne versano 515 sostanze chimiche sul proprio corpo. Oggi si lava i capelli con acqua ogni 3-4 giorni e ogni due settimane utilizza uova o del bicarbonato. Sul suo blog, Lucy dà tutti i consigli che possono tornare utili a chi vuole provare questo trattamento.

Ed ecco quali sono le 3 cose che occorrono per diventare “no-poo”, cioè per utilizzare il metodo di lavaggio dei capelli senza alcun prodotto:

1) Bicarbonato: pulisce il cuoio capelluto senza doverlo impiastrare di oli

2) Aceto di mele:
è un’ottima alternativa al balsamo. La sua azione, congiunta a quella del bicarbonato, aiuta a ristabilire il ph naturale dei capelli.

3) Spazzola: stimola il cuoio capelluto e distribuisce le ghiandole sebacee

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *