L’uso alternativo dell’aglio per la cura della pelle

L’aglio è un alimento meraviglioso. Utile non solo per i suoi poteri benefici e per insaporire i cibi che cucini, ma anche per la cura della pelle.

Greenme ci spiega infatti che questo cibo può essere usato come:

1. Trattamento per l’acne

“Se la vostra pelle risulta troppo sensibile per l’applicazione del Tea Tree Oil, provate con l’aglio. Le proprietà dell’aglio risultano infatti molto utili per disinfiammare la pelle in caso di acne. La sera, prima di andare a dormire, strofinate sui punti critici un pezzetto di aglio crudo. Altrimenti, potete tritare l’aglio per raccoglierne il succo e applicarlo sulla pelle con un batuffolo di cotone o una spugnetta per il viso”.

2. Lozione per il viso

“E’ possibile preparare una lozione disinfettante e tonificante per il viso mescolando piccole quantità di succo d’aglio, succo di limone, aceto di mele e fiori di lavanda. Potrete preparare il vostro tonico aggiungendo mezzo bicchiere di aceto di mele poche gocce di succo di limone e di succo d’aglio. Lasciate in infusione per una notte un cucchiaio di fiori di lavanda nell’aceto, per profumarlo. Filtrate e applicate il tonico sul viso con delicatezza, diluendolo eventualmente con un po’ d’acqua”.

Ricordatevi di comprare aglio biologico. Di quello che trovate al supermercato non bisogna fidarsi, come vi abbiamo spiegato in un altro articolo.

Oppure puoi coltivare l’aglio direttamente nel tuo balcone. In questo articolo ti spieghiamo come.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *