Come riconoscere lo stress: sintomi fisici, cause e 3 rimedi naturali

Non sono poche le persone che hanno questo problema e si chiedono come riconoscere lo stress.

Per questo abbiamo raccolto alcune informazioni in rete per metterle a vostra dispozione in questo articolo.

Le cause dello stress sono diverse e sono spesso causate dalla combinazione di fattori personali e circostanze.

Le cause dello stress

Eccone alcune di seguito:

– Ritmi di vita frenetici e accelerati
– Perdita del lavoro
– Divorzio o separazione
– Lutto
– Problemi finanziari o di salute
– Trasferimenti
– Incidenti
– Gravidanza e parto

Come riconoscere lo stress: ecco quali sono i sintomi fisici

Quando siamo stressati, ci spiega Fanpage, “il nostro organismo percepisce questa situazione come una minaccia, mettendo in atto la risposta di “attacco e fuga”, indipendentemente dalla nostra volontà”.

Ed ecco quali sono i sintomi:

– Battito cardiaco accelerato
– Aumento della pressione sanguigna
– Acidità di stomaco o stipsi
– Cambiamento nel ritmo del respiro
– Muscoli tesi
– Aumento della glicemia nel sangue
– Calo della libido e disturbi di natura sessuale

E a livello psicologico:

– Irritabilità
– Pessimismo
– Difficoltà di concentrazione
– Ansia.

3 rimedi naturali contro lo stress

Dal cibo alla meditazione. Lo stress si può alleviare e curare con dei metodi naturali. Eccone alcuni di seguito:

1. Cibi antistress

Per migliorare memoria e concentrazione mangia:

– Carboidrati integrali
– Ortaggi a foglie verde
– Yogurt
– Pesce
– Carni bianche
– Frutta fresca e secca
– Semi

* Evita zucchero e alcol

2. Erbe in pillole

Fatti consigliare da un naturopata o da un erborista di fiducia.

– La griffonia regolarizza il sonno e aiuta a combattere gli attacchi di fame
– La passiflora ha invece virtù calmanti
– La rodiola migliora gli stati di tachicardia e palpitazione.

3. Trova la pace interiore

Secondo i dati emersi durante uno studio scientifico chiudere gli occhi e visualizzare un paesaggio amato dà effetti simili a quando ci si trova realmente nell’ambiente.
Prova anche a praticare yoga e meditazione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *