Polli, tacchini e uova contaminati nei supermercati di tutta Italia

“È da mesi che lo denunciamo da questo blog e anche nel servizio delle Iene lo hanno confermato. Infatti, ci sono allevatori che stanno allevando pollame con dell’acqua contaminata da una sostanza tossica chiamata Pfas, che è stata svernata da un’azienda.

Come M5S abbiamo scoperto che la situazione alimenti non è sotto controllo e abbiamo chiesto immediatamente che vengano controllati tutti i pozzi degli allevamenti che forniscono alimenti alla distribuzione.

Ma adesso vogliamo il nome dell’azienda della grande distribuzione alimentare che sta portando questi cibi su tutte le tavole degli italiani.

Lo abbiamo chiesto alla Regione Veneto attraverso un’interrogazione: vogliamo avere quel nome per la sicurezza nostra e di tutti i cittadini italiani. Appena avremo quel nome lo comunicheremo subito per fermare questo inquinamento e mettere in sicurezza tutti gli italiani.”

di Jacopo Berti, Capogruppo M5S Veneto su Beppegrillo.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *