3 motivi per dormire nudi stanotte

Perché usare i vestiti se dormire nudi fa bene alla salute? Di seguito riportiamo alcuni dei benefici del dormire nudi:

1. Ha un effetto benefico sulle parti intime

Cosmopolitan ci spiega che “arieggiare là sotto è una buona idea. La biancheria intima, la sudorazione quando vai in palestra e i vestiti che porti tutti i giorni possono essere il parco giochi dei batteri e provocare infezioni. Non è il sogno di tutte le donne. Dare una boccata d’aria mentre dormi (nuda) è una soluzione ideale”.

2. Aiuta a rilassarsi

Pare che dormire senza vestiti riduca la produzione di cortisolo, l’ormone dello stress che si attiva quando siamo sotto pressione.

3. Fa dormire meglio

Quando ci addormentiamo la temperatura corporea diminuisce secondo il ritmo circadiano e dormiamo profondamente. Ma dormire vestiti, si legge su Cosmopolitan, “potrebbe essere di intralcio a questo processo”. Quindi meglio dormire nudi.

4. Dà un aspetto più giovane

Secondo i naturopati la temperatura alta di notte “interrompe il rilascio di ormoni come la melatonina e quelli che combattono l’invecchiamento”. Mentre togliendoci i vestiti constrastiamo l’aumento della temperatura corporea e le sostanze vengono rilasciate correttamente.

5. Ci fa sentire a nostro agio

Dormire nudi, sostiene l’Huffington Post, ci fa sentire più a nostro agio con il nostro corpo: “questa sensazione può giovare alle relazioni sociali, rendendoti più socievole e affascinante”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *