Come prevenire diabete e malattie cardiache con i pistacchi

Come prevenire le malattie cardiache e il diabete? Basta seguire la dieta giusta ed evitare i cibi che causano danni nel nostro organismo.

E possiamo ottenere benefici ancora maggiori mangiando gli alimenti che invece favoriscono il benessere. Alimenti come i pistacchi, di cui vi parliamo oggi.

Questo frutto è in grado di tenere lontane diabete e malattie cardiache. E secondo uno studio aiutano le donne a dimagrire. Si tratta, insomma, di uno snack ideale in ogni momento della giornata, anche perché quando li mangiamo ci fanno sentire sazi.

Come prevenire diabete e malattie cardiache con i pistacchi: altri 4 motivi per mangiarli

Abbiamo elencato i benefici maggiori dei pistacchi in 5 punti. Li riportiamo di seguito.

1. Hanno poche calorie

30 grammi di pistacchi corrispondono apportano 160 calorie.

2. Sono ricchi di proteine

Il 20% circa del peso dei pistacchi è costituito da proteine.

3. Sono uno scudo contro diabete e malattie cardiache

I pistacchi, leggiamo su Starbene.it, “contengono grassi benefici senza traccia di colesterolo che svolgono un’ottima azione protettiva contro le malattie cardiovascolari e il diabete”.

4. Aumentano il senso di sazietà

“Riducendo la risposta glicemica i pistacchi aumentano il senso di sazietà aiutando così a non esagerare con altri cibi più calorici e meno sani. I pistacchi sono quindi ottimi come spuntino sia a metà mattina che a merenda per non arrivare troppo affamati ai past,” spiega il dottor Nicola Sorrentino a Starbene.

5. Aiutano a dimagrire

“In uno studio effettuato su un gruppo di donne che consumavano i pistacchi come spuntino due, tre volte al giorno è stata rilevata una diminuzione dell’indice di massa corporea e della circonferenza vita,” conclude Sorrentino.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *