Disturbi notturni, il sintomo della paralisi del sonno

Tra i disturbi notturni che più preoccupano c’è la paralisi del sonno.

Chi è colpito da questo disturbo è incapace di parlare o di muoversi al momento del risveglio o prima di addormentarsi e la causa sarebbe il prolungamento eccessivo della fase di sonno REM, oppure il suo inizio anticipato.

Questo stato di paralisi spesso si manifesta nelle persone che non dormono le ore necessarie per il buon funzionamento dell’organismo o che non dormono bene. Oppure può essere il segnale di una patologia più grave: la narcolessia, nota anche come “malattia del sonno”, caratterizzata da attacchi di sonno improvviso durante il giorno.

Ma la paralisi del sonno può anche manifestarsi in assenza di disturbi particolari per il soggetto affetto.

Disturbi notturni, il sintomo della paralisi del sonno

E ora veniamo ai sintomi che si manifestano durante lo stato di paralisi. Ce ne parla MyPersonalTrainer:

“Si tratta di una sensazione alquanto strana e, per certi aspetti, angosciante, in quanto chi è vittima di un siffatto episodio rimane cosciente ma non può reagire, né eseguire alcuna movenza.
La durata del fenomeno può variare da pochi secondi a qualche minuto e, una volta esauritosi, non ha alcuna ripercussione sul sofferente: quest’ultimo, infatti, sta bene e riprende la propria vita e le proprie attività giornaliere, senza alcun problema”.

E possono anche verificarsi episodi allucinatori:

“Sentirsi incapaci di muoversi non è l’unico sintomo della paralisi del sonno. Talvolta, infatti, può capitare che la persona abbia delle allucinazioni e percepisca delle presenze o dei suoni non reali. Un esempio classico, descritto dai protagonisti di fenomeni del genere, è la sensazione di non essere soli nella stanza in cui ci si trova. Le allucinazioni, se si verificano nel passaggio dalla veglia al sonno, sono dette allucinazioni ipnagogiche; se, invece, si verificano al risveglio, sono definite allucinazioni ipnopompiche”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *