I 10 cibi da non conservare in frigorifero

Per non deteriorarli, dobbiamo sapere quali sono i cibi da non conservare in frigorifero.

Molti credono che alcuni alimenti come pane e caffè debbano essere mantenuti in frigo per rimanere freschi o per non “perdere l’aroma”. Niente di più sbagliato: non solo il frigo non aiuta a preservarli, ma rischia addirittura di far perdere loro alcune proprietà.

L’Hunffington Post ha stilato un elenco dei cibi che non bisogna conservare in frigorifero. Lo riportiamo di seguito.

I 10 cibi da non conservare in frigorifero

1. Pomodori

“L’aria fredda del frigo interrompe il processo di maturazione, e la maturazione è ciò che dà ai pomodori più sapore. Il frigorifero altera anche la consistenza del pomodoro.”

2. Basilico

Il basilico appassisce più velocemente se lasciato in frigo e assorbe gli odori del cibo

3. Patate

La temperatura fredda del frigorifero trasforma l’amido delle patate in zucchero più velocemente, diventando più dolce.

4. Cipolle

Se mettete le cipolle in frigorifero, l’umidità le farà diventare morbide e ammuffite.

5. Avocado

Se l’avocado deve ancora maturare NON conservatelo in frigorifero. Se è già maturo nessun problema.

6. Aglio

Se conservato in frigo, l’aglio comincerà a germogliare diventerà gommoso e ammuffirà.

7. Pane

In frigorifero il pane si secca in fretta. Meglio tenerlo dentro una busta a tavola o nel congelatore.

8. Olio d’oliva

Meglio conservare l’olio d’oliva in un luogo fresco e buio, ma non in frigorifero.

9. Caffè

Se conservato in frigorifero, il caffè in perde l’aroma e assume gli odori degli altri cibi presenti nel frigo.

10. Miele

Mantenere il miele in frigorifero può portarlo alla cristallizzazione. Per conservarlo basta tenerlo chiuso.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *