L’olio che rende la pelle più bella: via borse e zampe di gallina

Per avere una pelle più bella è necessario evitare i cibi che la rovinano come zuccheri raffinati, alcolici e fritti e diminuire il consumo di sale.

E poi ci sono i prodotti naturali che aiutano a migliorarla, tra questi l’olio di limone, che è sconosciuto ai più.

Oggi vi parliamo delle proprietà di questo olio essenziale in grado, tra le altre cose, di contrastare cellulite, acne e ansia.

L’olio di limone è consigliato soprattutto per trattare la pelle nelle aree attorno agli occhi, che è la parte più delicata del viso e dove si formano borse e rughe e le cosiddette “zampe di gallina”.

L’olio di limone per una pelle più bella: via borse e zampe di gallina

Oltre ad avere un effetto depurativo, l’olio essenziale di limone combatte pelle grassa e impura ed è un rimedio contro le macchie solari. Leggiamo su TgCom:

“Si può aggiungere cqualche goccia nella preparazione di maschere, utili in caso di acne, pelle grassa e impura. Ha anche proprietà schiarenti e per questo è particolarmente indicato per combattere l’invecchiamento della pelle o le macchie solari. Per il contorno occhi se lo si utilizza per almeno 20 giorni di seguito, per tre o quattro volte l’anno, si vedranno cospicui miglioramenti. Se lo si applica, invece, dopo aver fatto impacchi con tiglio o camomilla si ottengono buoni risultati contro le borse palpebrali”.

Ed ecco come applicarlo sulla pelle:

“Basterà applicarlo per 20 minuti la sera a pelle pulita, a occhi chiusi e perfettamente struccati, convenendo con un piccolo massaggio circolare. Ma l’olio di limone è un toccasana anche per le pelli grasse e facile da usare per le maschere fai da te: basterà frullare 3 cucchiai di yogurt con 6-7 fettine di cetriolo e aggiungere 4-5 gocce di olio essenziale di limone. Tenere sul viso per una ventina di minuti. Da ripetere per due o tre volte alla settimana. I risultati non tarderanno ad arrivare”.

One comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *