Colori unghie e forma: 8 cose che bisogna sapere

Il colore delle unghie è un indicatore affidabile del nostro stato di salute

Il colore e la forma che le unghie assumono possono infatti essere una spia di problemi al cuore o disturbi respiratori, possono rivelare la presenza di funghi o invecchiamento. Conoscendo quindi i sintomi che si presentano possiamo intervenire al più presto ed evitare che ci siano peggioramenti.

Raffaele Mercuri, primario presso l’Ospedale San Raffaele, spiega in un’intervista alla trasmissione In Forma che “le unghie e i capelli possono essere una spia di disturbi interni e ci possono indirizzare verso alcune patologie”.

Colori unghie e forma: 8 cose che bisogna sapere

1. Unghie fragili

Indicano carenze dovute a diete drastiche, abitudini alimentari sbagliate e manicure troppo frequenti e aggressive

2. Unghie gialle

Possono essere il segnale di malattie dell’apparato respiratorio oppure si manifesta questo sintomo con l’uso di smalti di cattiva qualità

3. Unghie violacee

Le unghie di color violaceo sono una probabile spia di problemi cardiocircolatori

4. Unghie con piccole macchie bianche

Al contrario di quanto si dice si tratta di bolle d’aria minuscolo che si formano tra le lamine dell’unghia. Se però le macchie bianche interessano tutta l’unghia potrebbe essere un caso di psoriasi o altre malattie della pelle.

5. Unghie con avallamenti

Glia avallamenti potrebbero segnalare traumi alla matrice delle unghie

6. Unghie con righe verticali

Soltanto un normale processo di invecchiamento

7. Unghie bianche e brune contemporaneamente

In questo caso le unghie rivelano la presenza di funghi e bisogna intervenire subito per evitare che i funghi si espandano alle altre unghie.

8. Unghie con inspessimenti (soprattutto dei piedi)

Gli inspessimenti indicano traumi causati da scarpe troppo strette, o da deformazioni che si presentano soprattutto negli anziani.

“Chi si sottopone spesso a trattamenti dermoestetici deve stare molto attento e andare nei centri specializzati perché determinati solventi possono danneggiare la lamina ungueale,” conclude Mercuri.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *