Tutti i rimedi della nonna che girano sul web

I rimedi della nonna non passano mai di moda.

Nonostante la medicina e la cosmetica abbiano fatto passi da gigante negli ultimi 50 anni c’è ancora chi preferisce alternative facili, economiche, naturali usando avanzi di cibi, alcolici, farmaci e chi più ne ha più ne metta.

L’agenzia Adnkronos ha riportato la classifica stilato dal quotidiano britannico The Daily Mail. La riportiamo di seguito:

“- Può sembrare strano, ma la vodka sembra essere un toccasana per quanto riguarda un fastidioso problema, quello dei piedi maleodoranti. Perché funzioni, però, il liquido non va ingerito ma bensì tamponato sulle estremità

– Punti da un insetto? Per alcuni utenti il dentifricio può essere un buon rimedio, aiutando a ‘raffreddare’ la parte e ad alleviare il prurito

– Le proprietà antisettiche del colluttorio sarebbero utili, almeno per un utente Imgur, a combattere infezioni fungine alle unghie

– Se si accompagna bene ai cibi, il rafano sembra essere anche un ottimo balsamo per massaggi . Un cucchiaio di condimento in una tazzina di olio, lasciati riposare per circa 30 minuti prima dell’applicazione, sembra infatti dare risultati insperati

– Se le proprietà benefiche dell’aspirina sono note a tutti, un utente assicura che il medicinale, opportunamente ridotto in polvere e allungato con dell’acqua quel che basta per formare una cremina, sia utile anche per la cura dell’acne

– Intiepidire una piccola quantità di olio di oliva o di cocco, rilasciandone 4 gocce nell’orecchio utilizzando una pipetta sarebbe un esercizio utile a far passare il mal d’orecchi. E lo stesso discorso varrebbe anche con l’estratto del succo di cipolla, da usare nella quantità di due-tre gocce

– Due o tre bustine di tè inumidite poste sopra la parte interessata, sarebbero utili a combattere il dolore provocato da un’ustione. Ad essere coinvolto infatti sarebbe l’acido tannico, presente nel prodotto

– L’aceto è consigliato da alcuni utenti per il trattamento di contusioni. Questo poiché aumenterebbe il flusso di sangue sulla superficie della pelle: immergendo un batuffolo di cotone in aceto bianco e applicandolo sulla zona, i benefici sarebbero evidenti

– Infine, per il trattamento di macchie e imperfezioni della pelle è invece consigliato il miele. Un utente Imgur suggerisce infatti di coprire la macchia con una piccola quantità di prodotto per poi coprire la zona con un cerotto”

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *