4 motivi per assumere semi di finocchio

I semi di finocchio sono un cibo straordinario, in grado di aiutarci a trovare la forma e prevenire l’insorgere di disturbi e malattie.

Mypersonaltrainer ci informa che tisane a base di semi di finocchio sono in grado di migliorare la digestione e combattono pesantezza epigastrica, sonnolenza, aerofagia, singhiozzo, vomito e crampi.

E questi semi portano anche altri benefici al nostro organismo. Abbiamo raccolto alcuni dei punti più importanti di un articolo di Greenme in merito, che riportiamo di seguito:

1. Combattono il colesterolo

“L’accumulo di colesterolo nelle arterie e l’aumento della sua produzione da parte del fegato è una delle principali cause di patologie come ictus, infarto e ipertensione. Il colesterolo può essere tenuto sotto controllo grazie ad un’alimentazione ricca di cibi vegetali e quindi di fibre. Le fibre contenute in questi semi riducono le possibilità di accumulo del colesterolo sulle pareti delle arterie e prevengono così le patologie cardio-circolatorie.”

2. Abbassano la pressione

“Esiste un sale minerale fondamentale nella regolazione della pressione sanguigna. Si tratta del potassio, una sostanza presente in numerosi alimenti vegetali, compresi i semi di finocchio. Il potassio contribuisce a mantenere stabile la pressione sanguigna e, di conseguenza, a regolare il battito cardiaco. 100 grammi di semi di finocchio contengono 1694 milligrammi di potassio.”

3. Hanno proprietà diuretiche

“I semi di finocchio presentano proprietà diuretiche e drenanti. Per questo motivo vengono utilizzate per la preparazione di tisane che possono favorire la diuresi, oltre che attenuare i gonfiori addominali. La tisana viene preparata sotto forma di infuso, lasciando riposare in 200 millilitri d’acqua bollente per 10 minuti 1 cucchiaino di semi di finocchio, per poi filtrare e bere senza dolcificare.”

4. Hanno proprietà antinfiammatorie

“Gli antiossidanti presenti nei semi di finocchio non sono soltanto utili nella prevenzione del cancro, ma vengono ritenuti salutari per l’organismo per via delle loro proprietà antinfiammatorie. Il loro impiego potrebbe essere utile nel trattamento di disturbi come l’artrite e il morbo di Crohn, due malattie autoimmuni, sebbene siano necessarie ulteriori ricerche scientifiche per poterne dare conferma.”

Come preparare la tisana ai semi di finocchio

Donnamoderna.com ci spiega come preparare un’ottima tisana depurante: “si prepara lasciando in infusione 1 cucchiaino di semi di finocchio (si acquistano anche al supermercato) in circa 200 ml di acqua bollente, il tutto coperto. Poi si filtra e si beve dopo ogni pasto”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *