Clorella alga proprietà: il disintossicante quasi perfetto

La clorella è un’alga dalle infinite proprietà.

Questa pianta, che cresce nelle acque salmastre dell’Africa equatoriale, è utilissima nella prevenzione di malattie come il diabete e di disturbi come reumatismi, perdita di capelli, psoriasi e dermatiti. E la lista non finisce qui.

Perché quest’alga è anche un ottimo rimedio naturale per disintossicare l’organismo, in quanto favorisce l’espulsione delle tossine e contrasta l’accumulo di metalli pesanti, riducendo di conseguenza le infiammazioni e alleviando le reazioni allergiche.

Clorella alga proprietà: gli effetti disintossicanti

Spiega Greenme.it:

“Gli effetti disintossicanti della clorella sono così potenti da risultare efficaci nella depurazione delle acque inquinate. La clorella però non è soltanto un rimedio naturale per disintossicarsi. Infatti aiuta a rafforzare il sistema immunitario e a prevenire le infezioni batteriche e virali, compreso il raffreddore.

Aiuta nella depurazione del sangue, del fegato e dell’intestino. Nell’intestino contribuisce alla formazione di una flora batterica buona. Non solo. Alla clorella vengono attribuite altre proprietà benefiche”.

Clorella alga proprietà: attività biologica

Leggiamo su MyPersonalTrainer:

“La clorella è un’alga che contiene una grande varietà di nutrienti ed è ben tollerata dall’uomo.In virtù della sua ricca composizione, pertanto, la clorella viene utilizzata come integratore alimentare con proprietà antiossidanti e ricostituenti, ma non solo. Quest’alga, infatti, sembra possa essere utile anche nella prevenzione e nel trattamento del diabete e delle turbe del metabolismo, e pare costituisca un valido aiuto anche nel trattamento di altri tipi di disturbi, quali reumatismi, perdita dei capelli, dermatiti, psoriasi, stipsi ed epatopatie.Alla clorella, inoltre, sono anche attribuite proprietà antibatteriche imputabili principalmente alla clorellina in essa contenuta”.

Forse può interessarti questo video: 4 alghe per perdere peso

Seguici su Facebook

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *