Pulizia intestinale: le gocce di ficus disinfiammano le pareti dell’intestino

Durante le vacanze ci concediamo qualche drink e dolcetto in più, ma il nostro intestino ne risente.

E allora, al ritorno a casa, è importante svolgere una pulizia intestinale per agevolare la digestione e rigenerare l’apparato digerente.

Pulizia intestinale, un aiuto dalle gocce di ficus

Le gocce di ficus carica, leggiamo su Riza, sono un ottimo rimedio naturale per disinfiammare le mucose delle pareti dell’intestino:

“Il Ficus Carica (o Fico Selvatico) è una pianta appartenente alla famiglia delle Moracee che produce dei frutti ricchi di minerali e di vitamine. In fitoterapia le gemme di fico vengono utilizzate per produrre un macerato glicerico che agisce direttamente sullo stomaco normalizzando le funzioni di tutto l’apparato digerente”.

E non solo. Perché le gocce di questa pianta possono essere anche utili in caso di disturbi intestinali o al colon:

“È un valido rimedio anche nel caso di disturbi causati da fattori emotivi e da stress che influiscono a livello gastrointestinale, per esempio colon irritabile. Quando l’intestino è irritato, ai probiotici va sempre abbinata una cura anti infiammatoria e riequilibrante a base di ficus carica (macerato glicerico): l’estratto dei germogli del frutto assorbe l’eccesso di scorie che danneggiano la flora batterica e favoriscono coliti e infiammazioni”.

Pulizia intestinale, come assumere le gocce di ficus carica

Riza ci spiega anche come assumere le gocce:

“Ogni mattina, per almeno 15 giorni, bevi a digiuno un bicchiere di acqua con 50 gocce di macerato di ficus carica”.

Per rigenerare il colon mangia le amarene

Un altro ottimo antinfiammatorio sono le amarene, in grado di prevenire il tumore al colon e rigenerare quest’organo:

“I bioflavonoidi antociani, pigmenti responsabili del colore rosso rendono le amarene un frutto speciale: riducono l’infiammazione, poiché contrastano lo stress ossidativo conseguente a un evento infiammatorio. Studi sperimentali hanno anche suggerito che, visto l’alto potere antiossidante, le amarene potrebbero essere un alimento importante nella prevenzione del tumore al colon e al seno”.

Forse può interessarti questo video:

I 14 tumori più diffusi in Italia

Seguici su Facebook

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *