Dieta colesterolo, i cibi che dobbiamo mangiare


Dieta colesterolo, qualche noce può aiutarci a ridurlo, ma per abbassarlo in modo significativo dobbiamo fare di più.

Per eliminare il colesterolo ‘LDL’, chiamato in gergo medico “cattivo”, bisogna privilegiare determinati cibi ed escluderne altri. E una soluzione può arrivare dalla dieta mediterranea, come osserva la Fondazione Veronesi:

“La dieta di impronta mediterranea è in grado di incidere positivamente sui livelli di colesterolo nel sangue e diventare un’arma efficace per difendersi dall’ipercolesterolemia”

Dieta colesterolo, le raccomandazioni sui cibi da mangiare

I consigli principali che leggiamo sul sito della Fondazione Veronesi sono:

1. Mangiare i legumi da 2 a 4 volte la settimana

Lupini e soia, in particolare, riducono la produzione del colesterolo da parte del fegato

2. Mangiare 2-3 porzioni di verdure e 2 di frutta al giorno

Le vitamine e gli antiossidanti in esse contenute a riducono il rischio cardiovascolare globale

3. Usare oli vegetali

Al contrario dei grassi saturi, i grassi insaturi (quelli “buoni” di origine vegetale) aiutano ad abbassare il colesterolo cattivo. E quindi in cucina si consiglia di usare olio extravergine di oliva o di semi (soia, girasole, mais, arachidi e riso)

4. Mangiare più fibre

Le fibre vegetali riducono l’assorbimento intestinale del colesterolo. E allora diamo priorità ai cibi che ne sono ricchi: legumi, verdure, pane, riso e pasta integrale.

5. Mangiare il pollo senza pelle

Un altra, importante, raccomandazione è di mangiare il pollame senza pelle, in modo da assumere meno grassi.


Forse può interessarti questo video: 5 cibi per abbassare il colesterolo


Seguici su Facebook

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *