Così la salvia aiuta a migliorare la memoria

La salvia è una delle piante aromatiche più utilizzate in cucina sia per il suo aroma sia per le innumerevoli proprietà benefiche che le sono state attribuite per la nostra salute. Ma i suoi benefici non finiscono qui, perché può anche essere utile per migliorare la memoria.

La salvia per migliorare la memoria, lo studio dell’Università di Newcastle

Per gli erboristi vi è una particolare connessione tra salvia e memoria e secondo uno studio condotto dall’università di Newcastle, in Inghilterra, la salvia potrebbe essere un utile alleato per la memoria.
Lo studio è stato condotto su soggetti giovani con età compresa tra i 18 e i 37 anni.
Alcuni di loro hanno ricevuto capsule con oli estratti dalla salvia (Salvia lavandulaefolia ), ad altri sono stati somministrate capsule con oli inerti.

Dopo aver sottoposti i soggetti ad alcuni test di memoria, tra cui misurare la loro capacità di ricordare alcune serie di parole, si è notato che i soggetti che avevano mangiato gli oli di salvia avevano un risultato migliore.
L’effetto riscontrato della salvia, secondo i ricercatori potrebbe essere dato dalla capacità dei suoi composti di inibire un enzima che a sua volta degrada un composto chiamato acetilcolina. Questa molecola è infatti importantissima per il funzionamento del nostro cervello, ed è la molecola che risulta diminuita nei malati con malattia di Alzheimer.

I composti attivi negli oli di salvia, possano essere decisivi per aiutare i malati di Alzheimer e sarebbe importante testare la salvia sui malati di demenza.

Forse può interessarti questo video: Le proprietà dell’anguria


Gli altri usi della salvia

La salvia è famosa per la sua capacità di trattare diversi disturbi dell’organismo e per questo gli erboristi la utilizzano per attenuare il gonfiore, il dolore dovuto alle distorsioni, le ulcere, o come rimedio omeopatico per diversi disturbi di stagione, legati alle vie respiratorie.

Questa erba è somministrata sopratutto sotto forma di tè o infuso quando viene adoperata per trattare la febbre, migliorare la digestione e il benessere generale dell’organismo.

Seguici su Facebook

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *